Ospitali e ospitalieri

La gratuità è lungimirante – tutto torna indietro moltiplicato – ed è gratificante” – B. Severgnini

La strada mette in movimento la logica dell’ospitalità. È questa una delle caratteristiche principali che trasformano una semplice strada in una via di pellegrinaggio!

Centrale in questo processo è il ruolo del “ospitale” come luogo di pernottamento ma soprattutto come luogo di incontro e scambio tra chi passa e chi resta; ed è proprio questo scambio che innescherà nuovi processi culturali e nuovo sviluppo sul nostro territorio.

Cerchiamo persone che diventino dei “custodi” del cammino. Questo processo porterà alla formazione di un pensiero inclusivo e partecipativo che ammodernerà il senso di cittadinanza di chi accidentalmente abitano i nostri borghi indipendentemente dalla sua origine locale.

Chi sa costruire agli incroci del mondo, l’albergo senza registri e senza prezzi, vede l’estraneo farsi fratello.” – M . Delbrel

Ciò vuol dire che chiunque parteciperà a questo processo sentirà di far parte di un territorio e della sua cultura migliorando la percezione di appartenenza dei cittadini di domani.

Cosa facciamo – Ospitali e ospitalieri – Una scommessa sul futuro