La Chiesa Parrocchiale di San Lorenzo è sita nel centro storico di Marano sul Panaro. La facciata, completata nel 1913, presenta due nicchie con le statue di San Lorenzo e San Rocco. La facciata è in mattone e tripartita; la parte centrale è suddivisa da quattro paraste che sorreggono il timpano triangolare ed arricchita dal portale centrale sormontato da un rosone e da un orologio. Il campanile, completamente intonacato e tinteggiato è a base quadrata, risale al 1810 ed è collocato in aderenza al lato settentrionale della chiesa arretrato rispetto alla facciata.

All’interno della chiesa sono da notare:

  • L’affresco raffigurante la Madonna delle Grazie risalente al 1400; la Vergine è qui raffigurata nell’atto di donare una rosa a Gesù. 
  • Il Crocifisso, scolpito in legno di ulivo e ricoperto da una patina scura, fu rinominato “Cristo Nero”. Risalente al 1400 è sito presso la chiesa dal 1797, quando venne prelevato dalla Chiesa degli Scalzi di Modena. Nei secoli divenne oggetto di venerazione e ancora oggi, ogni sette anni, si celebra una festa in suo onore. Un recente restauro ha riportato alla luce la sua laccatura originale.
  • Il dipinto di Adeodato Malatesta raffigurante S. Lorenzo ed alcuni paramenti sacri datati XVII – XVIII secolo.

https://www.terredicastelli.eu/luoghi-di-interesse/chiesa-di-san-lorenzo/


http://www.chieseitaliane.chiesacattolica.it/chieseitaliane/AccessoEsterno.do?mode=guest&type=auto&code=53709