La Chiesa di Sant’Adriano III Papa fu fondata nel XIII secolo dall’Abate Raimondo di Nonantola e dedicata al pontefice Adriano III. Fu ricostruita nel XVIII secolo, mentre gli edifici annessi conservano tracce dei secoli XIV e XV; la facciata e il campanile sono stati rimaneggiati nella prima metà dell’Ottocento. L’edificio di ampie dimensioni presenta la facciata tripartita, sovrastata da un timpano triangolare e armonizzata da due semplici volute laterali. L’interno, ad una sola navata, custodisce importanti opere in terracotta del sec. XV, mentre gli affreschi e la statua di San Francesco d’Assisi sono stati eseguiti dal pittore carpigiano Fermo Forti. La chiesa è arricchita da un organo a canne, costruito da Giovanni Cipri verso la metà del Cinquecento e rifatto parzialmente da Francesco Traeri nel 1721.


http://www.chieseitaliane.chiesacattolica.it/chieseitaliane/AccessoEsterno.do?mode=guest&type=auto&code=55862&Chiesa_di_Sant%27Adriano_III_Papa__Spilamberto


https://catalogo.beniculturali.it/detail/ArchitecturalOrLandscapeHeritage/0800242612


https://www.comune.spilamberto.mo.it/un_paese_da_scoprire/itinerari_storici_e_artistici/chiesa_di_sant_adriano_iii_papa_sec__xviii/index.htm


D.Dameri, A.Lodovisi, L.Longagnani, Modena una provincia da scoprire, Rocche e castelli, Musei e raccolte, itinerari nella storia, p.163